Centro di Assistenza Fiscale CAF-AIC srl
Link utili
SERVIZI
Permessi

Sono previsti permessi retribuiti e non retribuiti.

Spettano per:
• visite mediche (coincidenti con l’orario di lavoro);
• motivi familiari;
• motivi di studio;
• formazione professionale.

I permessi retribuiti spettano nella misura massima di 16 ore annue per i collaboratori domestici conviventi con contratto pari o superiore a 30 ore settimanali, 12 ore annue per i collaboratori domestici non conviventi con contratto pari superiore a 30 ore settimanali.

Per tutti i lavoratori domestici con orario inferiore alle 30 ore settimanali conviventi e non, le 12 o 16 ore, debbono essere proporzionate in base alle ore di lavoro settimanali svolte, con base 100 per le 30 ore settimanali

In caso di permesso non retribuito non è dovuta l’indennità sostitutiva del vitto e alloggio.

Le assenze non giustificate entro il terzo giorno sono da considerarsi dimissioni del lavoratore.

Le assenze per malattia e infortunio, di cui il datore di lavoro deve essere tempestivamente avvisato, devono essere comprovate da relativo certificato medico da spedire al datore di lavoro entro 3 giorni dall’evento, farà fede il timbro postale di partenza.